I rischio dei tatuaggi

Il tatuaggio è una moda che ormai ha contagiato praticamente tutti, giovani e meno giovani. Uno studio americano ha infatti rivelato che quasi la metà degli americani ormai ha un tatuaggio. Una buona fetta di questa percentuale, il 16%, ha dichiarato di averne realizzato uno in minore età. Se è vero che per effettuare un tattoo ci vogliono poche ore è anche vero che il processo di cura ed attenzione che dobbiamo riservare alla parte interessata dal disegno può durare diverse settimane. Uno dei più grandi sbagli che viene fatto da chi si realizza un disegno cutaneo, è quello di prendere tutto troppo a cuor leggero. Non dobbiamo mai dimenticare che quando ci si realizza un tatuaggio, stiamo realizzando un intervento che sulla nostra pelle avrà sicuramente delle ricadute. I pigmenti che compongono il tattoo vengono inseriti nelle nostra pelle attraverso un apparecchio che effettua piccolissime iniezioni di gocce di inchiostro ad ogni puntura.

La realizzazione del tattoo avviene senza l’utilizzo di anestesia e provoca una certa sofferenza la cui percezione dipende dalla parte del corpo interessata e dalla percezione che ognuno ha del dolore. Talvolta il processo può causare anche un certo sanguinamento. Innanzitutto è indispensabile andare in un professionista serio con licenza e soprattutto in grado di garantire tutte le norme igieniche necessarie. Dovrà sempre indossare i guanti e soprattutto dovrà cambiarli ad ogni utilizzo. Controlliamo se l’ago ed i tibicini vengono estratti da una nuova confezione. Un altro elemento da verificare attentamente è la corretta pulizia del locale; tutti gli elementi, anche dell’arredamento, devono essere sterilizzati adeguatamente. Le reazioni allergiche ad un  tatuaggio sono svariate. Gli inchiostri possono causare un rigonfiamento della pelle con una forte sensazione di prurito,non sono così rare neanche le reazioni batteriche con rossore e rigonfiamenti della pelle con fuoriuscita di pus. Le complicanze più gravi possono riguardare il contagio di malattie infettive causate da un ago contaminato da sangue infetto come Epatite B e C ed Hiv.

Fonte: http://tatuaggipiercing.it/tatuaggi

Comments are closed.

Swiftray Theme Powered by WordPress