Breve guida alla scelta del bouquet di matrimonio.

Come fotografo professionista specializzato nel settore nozze, nel tempo mi sono fatto una piccola cultura sul bouquet della sposa. Spendo alcune righe relativamente a tale tematica, al fine di consigliare alla sposa la scelta della giusta composizione, in modo che, attraverso l’opera del fioraio, per lei risulti un piacere essere ritratta in fotografia e nell’album matrimoniale.

Il bouquet della sposa è certamente un elemento di spicco nelle fotografie di ogni matrimonio. Rappresenta uno dei principali simboli legati alle nozze e, così come ogni altro particolare che ruota attorno ad un evento di tale importanza, la sua scelta non può essere lasciata al caso.

Quale composizione floreale più caratteristica del matrimonio, questo mazzetto di fiori è accompagnato da una lunga serie di curiosità e tradizioni, che ben spiegano il suo forte valore simbolico. Ad esempio, l’antica usanza che vede il bouquet consegnato dalla suocera alla sposa, suggerisce una sorta di “passaggio di consegne” da una figura femminile all’altra. Oppure, ancora, la tradizione secondo cui, spetterebbe allo sposo la scelta del bouquet, per poi farlo recapitare a casa della sposa la mattina del giorno delle nozze, in veste di ultimo regalo effettuato prima del grande evento.

Tuttavia, ragionando in termini maggiormente pratici, la scelta del giusto bouquet è, oggi, prerogativa della sposa stessa, che sceglierà una composizione sicuramente in linea con lo stile del proprio abito, con quello degli addobbi floreali ma, soprattutto, in base al proprio carattere e al proprio gusto. Il rapporto tra il vestito matrimoniale ed il bouquet deve risultare equilibrato. I fiori vanno scelti tenendo conto del colore e dello stile del vestito; il bouquet deve risaltare sull’abito, ma senza rischiare di rubare l’attenzione che quest’ultimo merita. Da evitare, dunque, sia di utilizzare sfumature identiche a quelle dell’abito, sia colori in evidente contrasto con esso; una buona norma da seguire è quella secondo cui si consiglia di mostrare al fioraio una foto dell’abito affinché quest’ultimo possa, con la sua esperienza, fornire un giusto consiglio per ciò che concerne l’elaborazione del mazzo, tenendo sempre in considerazione che il bouquet da sposa dovrebbe opportunamente distinguersi dagli altri addobbi, senza confondersi con composizioni floreali meno nobili, quali, ad esempio, i centrotavola.

Tra i vari tipi di bouquet ogni sposa troverà quello che più si addice alla propria figura ed alla propria personalità: i sobri bouquet tondi sono adatti a spose non particolarmente alte; i più eleganti bouquet a fascio si adattano, con i loro fiori dal gambo lungo, a figure slanciate ed abiti dalla forma semplice; il tradizionale bouquet a cascata, coi suoi fiori a grappolo, è adatto a figure imponenti e ad abiti elaborati; per il più trendy bouquet da polso vengono solitamente scelte rose e ortensie, o comunque fiori leggeri e vaporosi che la sposa porterà legati al polso come una sorta di borsetta; elegante e raffinata è poi la scelta di un bouquet monofiore, solitamente arricchito da un nastro di raso.

Come fotografo matrimoniale di www.fotografomatrimonio.torino.it mi è capitato di imbattermi in composizione floreali che abbastanza presto, durante la giornata, risultassero un ingombro per la sposa. Conseguentemente, oltre all’aspetto estetico del bouquet bisogna considerare quello pratico, dal momento che la composizione dovrebbe essere tenuta in mano dalla sposa per molte ore e, soprattutto, durante la fase delle fotografie di coppia. Da qui deriva l’importanza di scegliere un bouquet non troppo pesante e abbastanza maneggevole. Parallelamente, è bene evitare fiori dai profumi troppo forti o particolarmente soggetti al rilascio di polline, che rischierebbero di macchiare gli abiti. Viene inoltre da sé che i fiori scelti, dovranno mantenersi freschi fino fine giornata, il che è da tenere in considerazione soprattutto nel caso in cui la scelta ricada su fiori non di stagione.

Comments are closed.

Swiftray Theme Powered by WordPress