MBA e Master in Management: ecco le differenze

Quando si decide di voler continuare a studiare dopo la laurea per approfondire le proprie conoscenze, è fondamentale scegliere in cosa specializzarsi. In base alla vostra scelta, infatti, vi orienterete verso un determinato campo di interesse andandovi, quindi, a precludere l’opportunità di fare in futuro determinati lavori piuttosto che altri.

Fare la scelta giusta è, dunque, fondamentale e, per non sbagliare, occorre essere informati correttamente sulle offerte formative che i vari master propongono. Spesso, infatti, non si conoscono a fondo i vari tipi di master e le opportunità che questi offrono e si rischia di cadere in un errore comune: credere che uno valga l’altro.

In realtà, non c’è nulla di più sbagliato poiché ogni tipo di master è orientato verso uno scopo ben preciso e diverso dagli altri.

Master in management e MBA: quali sono le differenze?

Per ciò che concerne le specializzazioni in ambito economico e manageriale, i due tipi di master che spesso vengono considerati uguali sono i master in management e gli MBA. In realtà vi sono molteplici differenze tra questi due tipi di master.

BBS Bologna Business SchoolIl master in management è volto ad aiutare tutti coloro che hanno una laurea del vecchio ordinamento (laurea Specialistica/Magistrale) in campo umanistico o tecnico-scientifico ad orientarsi meglio all’interno di un’azienda. Con questo master, tutti gli interessati potranno inserirsi più facilmente nell’ambiente aziendale grazie all’utilizzo di abilità sviluppate durante i corsi all’università.

Gli MBA o master in business administration, invece, consentono allo studente di ampliare le proprie conoscenze e di acquisire solide basi nelle discipline di management. Questi MBA, inoltre, sono di solito tenuti in lingua inglese, il che permette allo studente di approfondire la conoscenza di una lingua straniera e di aprirsi le porte verso un mercato di tipo internazionale.

BBS: dove i master sono eccellenti

Qualunque tipo di master scegliate, il luogo adatto per frequentarlo è una scuola di business. Tra le varie che ci sono in Italia, spicca la BBS o Bologna Business School, che offre un’offerta formativa talmente ampia da accontentare ogni studente.

Il master in management offerto da BBS si tiene in lingua italiana in format full-time e, durante il percorso di studi, si dirama in due indirizzi specifici: uno indirizzato a chi ha una laurea di tipo umanistico-sociale e un altro indirizzato a chi ha una laurea di tipo scientifico-tecnologico.

Il primo indirizzo, chiamato “Servizi Avanzati”, è volto ad aiutare questi professionisti ad esplorare nuovi campi lavorativi quali quelli del marketing, della comunicazione e delle risorse umane. Il secondo indirizzo, chiamato “Attività industriali” approfondisce, invece, campi quali quelli della consulenza, della produzione, della gestione, della ricerca e dello sviluppo in un’azienda.

I master Global MBA offerti dalla Bologna Business School sono tenuti, invece, interamente in lingua inglese e in format full-time. E’ possibile scegliere tra un master in China/far east and Europe business relations, un master in corporate finance, un master in design, fashion and luxury goods, un master in food and wine, un master in innovation management e un master in green energy and sustainable businesses. In base all’indirizzo da voi scelto potrete approfondire aspetti riguardanti l’economia internazionale o del nostro territorio nazionale.

Se, invece, non avete troppo tempo per dedicarvi agli studi, potete scegliere di frequentare un Executive MBA o Emba, che è un master avente gli stessi obiettivi del classico MBA ma è svolto interamente in lingua italiana e in format part-time.

Dunque, cosa volere di più? L’offerta di BBS è talmente vasta da fare gola a chiunque e, se desiderate raggiungere i più alti livelli professionali, non potete non sceglierla!

Comments are closed.

Swiftray Theme Powered by WordPress