Cose da sapere sugli Impianti Dentali

Applicare gli impianti dentali facilmente

 

Definizione di implantologia dentale

 

Per Implantologia Dentale s’intende l’insieme di tecniche chirurgiche, il quale unico scopo è quello di restituire al paziente la funzione masticatoria della bocca. Questo avviene grazie all’inserimento di protesi per la maggior parte dei casi gli impianti dentali sono realizzati in Titanio.

L’operazione in sostanza consiste nell’inserire delle vere e proprie viti che sostituiscono la radice naturale dei denti, l’intervento è semplicissimo avviene in ambulatorio per mezzo solamente di anestesia locale.

Il vantaggio di questa tecnica di cura è che nella maggior parte dei casi è sempre applicabile, sono rarissime le eccezioni in cui non si può curare il paziente. Nei casi in cui la struttura ossea sottostante il dente da curare non permette l’inserimento della protesi, tramite degli interventi di rigenerazione si può facilitare l’inserimento della protesi. Soluzione non possibile con altre cure.

Il sistema di cura ha durata quasi infinita, se il tutto viene progettato e implementato in maniera ottimale la durata può sfiorare i 25 anni. Questo è possibile esclusivamente se il paziente contribuisce con un ottima igiene orale, e nel recarsi periodicamente ai controlli periodici dal proprio odontoiatra.

Effettuare regolari controlli non è assolutamente facoltativo, è di fondamentale importanza al fine di garantire la sopravvivenza degli impianti dentali.

I controlli periodici di norma hanno cadenza semestrale, non rappresentano un impegno cosi oneroso, durante le visite oltre alla verifica della struttura dell’impianto verrà anche controllata la capacità di pulizia orale del paziente. La formazione di placca batterica può distruggere la struttura ossea sottostante l’impianto, con conseguenza disastrose per la durata di quest’ultimo.

 

Affiarsi all'implantologia dentale

 

Chi può applicare gli impianti dentali?

 

Il tipo di cura non conosce limiti d’età, ma è consigliata comunque un età minima di 18 anni. Al contrario più l’età del paziente è avanzata più l’implementazione di protesi viene sconsigliata.

La cura tramite implantologia dentale, risulta essere l’unica soluzione per riacquistare un sorriso smagliante e una giusta masticazione, questo però comporta comunque dei costi.

Le cure odontoiatriche, come tutti sappiamo non sono di certo tra le più economiche, facendo una rapida ricerca su internet e chiamando qualche studio dentistico le cifre più o meno oscillano tra i 1200€ e i 1700€, possono sembrare cifre astronomiche, ma in realtà il gioco vale la candela.

Curare la stessa patologia che può essere un trauma o un sintomo di piorrea con altri tipi di protesi può sfiorare i 3000€, in alcuni casi anche i 5000€, questo perché ogni caso deve ricevere delle attenzioni e delle cure specifiche.

Invece, con l’implantologia dentale avrete la soluzione ideale per ogni caso con costi decisamente ridotti, non sono ammessi insuccessi, il 99,9% dei casi andrà a buon fine, perché le protesi sono state studiate appunto per adattarsi a qualsiasi paziente, inoltre da non sottovalutare che gli impianti dentali realizzati in Titanio sono i migliori, in quanto si tratta di un materiale che il corpo umano accetta al 100% quindi non ci saranno problemi di rigetto, cosa che può accadere con protesi classiche realizzate in altri materiali.

Non c’è da pensare, ne riflettere, ripeto le cifre possono sembrare astronomiche, ma rappresentano la soluzione ideale per questo tipo di patologie e traumi, sono adattabili al 100%, ma da non sottovalutare durano quasi per sempre, non credo esistano altre cure degne di questo vanto, nessuna.

 

Comments are closed.

Swiftray Theme Powered by WordPress