Denti nuovi con l’implantologia dentale

La soluzione si chiama implantologia dentale

 

Fino a pochi anni fa, una volta persi i denti, la soluzione migliore per l’uomo risultava quella di portare una protesi rimovibile, scomoda e spesso problematica.

Attualmente l’impianto invece è il metodo migliore per la sostituzione dentale, soprattutto grazie all’elevato livello di riuscita ed anche perché l’impianto non causa alcun tipo di modifica negativa nell’organismo.

L’impianto tecnicamente è una vite in titanio che si inserisce nell’osso della mandibola o della mascella per sostituire il dente mancante e renderlo un dente identico all’originale.

 

L’implantologia dentale: la soluzione per denti sani

 

E’ risaputo che gli effetti derivanti dai denti mancanti influivano sulla salute in generale. La storia mostra che in tempi antichi l’uomo aveva già cercato di sostituire i denti mancanti affidandosi a conchiglie e sassi.

Al giorno d’oggi, l’implantologia dentale è la migliore soluzione nonostante possa presentare una serie di controindicazioni, e proprio per questo motivo è necessario che il medico sia informato su tutti i problemi di salute del paziente e su eventuali allergie ad anestesia o ad altri farmaci.

Ci sono poi varie tecniche di intervento per inserire l’impianto dentale, e comunque, qualsiasi tecnica si scelga di utilizzare, l’implantologia non è dolorosa perché eseguita sotto anestesia locale.

L'implantologia dentaleL’unico “inconveniente” è il fatto che per avere denti fissi il paziente debba aspettare da qualche giorno fino a sei mesi per ottenere i denti fissi.

L’impianto dentale presenta alcuni vantaggi poiché impediscono il riassorbimento osseo, salvano i denti vicini ed è una soluzione fissa, stabile, e soprattutto, termineranno tutti i dolori e le infiammazioni gengivali a causa delle protesi mobili.

E poi, previa accurata igiene orale, gli impianti durano per sempre. Quando un paziente si ritrova senza alcuni denti, si ritrova a scegliere tra un ponte ed un impianto.

Il ponte è quella tecnica nel quale si sostituisce il dente mancante appoggiandosi a denti vicini, che fungono da pilastri.

La tecnica innovativa dell’implantologia dentale consente di avere una nuova dentatura fissa nel giro di una sola giornata.

 

L’impianto dentale e la soluzione per i denti rovinati

 

Gli studi recenti hanno dimostrato che gli impianti inseriti da un implantologo esperto riescono a raggiungere il 95% di successo, un risultato nettamente superiore a quelli conseguibili tramite ponti e protesi mobili.

Importante è mettere l’accento sul fatto che la “nuova” dentatura è praticamene identica a quella originaria, quindi è semplice poi anche occuparsi della cura e pulizia degli stessi.

Con particolare accortezza, bisogna imparare ad utilizzare quotidianamente filo interdentale e colluttori, evitando di trascurare la propria igiene orale e il costante uso di spazzolino e dentifricio.

 

Comments are closed.

Swiftray Theme Powered by WordPress